Filtri Multistrato Raccoglivernice - Info Generali

Scheda di Sicurezza Filtri Multistrato raccoglivernice

V
1
ELEMENTI IDENTIFICATORI della SOSTANZA o del PREPARATO
e della SOCIETÀ IMPRESA
*
1.1
Denominazione commerciale:
raccoglivernice©

*
1.2
Classe del Prodotto: Filtri Multistrato a secco in Carta Ignifuga stirata per Cabine di Verniciatura

*
1.3
Distributore: AEROFILTRI S.r.l. via Rubens, 23 – 20148 Milano
*
1.4
Numero telefonico per emergenze +39 02 48705894 - +39 335 5492706

V
2.
COMPOSIZIONE /INFORMAZIONE sugli INGREDIENTI
*
Fibre di Vetro a disposizione casuale legate da resine termoindurenti a base ureica.
Il prodotto ha struttura progressiva.
Il lato aria pulita è colorato di verde

*
2.1
-.................................................................................CAS...............EC

*
2.2
- Carta Kraft:.................................--:..85 – 90 %..........-....................-
*
2.3
- Fibra poliestere/resina acrilica:............0 – 10 %..........-....................-
*
2.4
- Ammonio solfato/ammonio fosfato:....5 - 10 %..........-....................-
*
2.5
- Ammonio solfato:.....................................................7783-20-2.......-
*
2.6
- Ammonio fosfato:.....................................................7783-28-0.......-
V
3.
IDENTIFICAZIONE dei PERICOLI
*
Rischi per l'uomo
*
3.1
- L’esposizione a temperature superiori a 200 °C provoca il rilascio di:
NH3, NOx, POx, SOx
*
3.2
- Il contatto con alcali provoca fumi di NH3.

V
4.
MISURE di PRONTO SOCCORSO
V
4.1
- In caso di esposizione a temperature superiori a 200 °C o a sostanze alcaline o in caso di esposizione alla fiamma:
*
4.1.1
- Ventilare il locale
*
4.1.2
- Portarsi all’aria fresca
*
4.1.3
- Indossare maschere per ammoniaca

V
5.
MISURE ANTINCENDIO
V
5.1
Filtro non ancora utilizzato:
*
5.1.1
- il Filtro in condizioni normali è autoestinguente e non propaga la fiamma.
V
5,2
Filtro saturo di Overspray
*
5.2.1
Riferirsi alla disposizione della Scheda di Sicurezza del Prodotto Verniciante utilizzato

V
6.
MISURE in CASO di FUORIUSCITA ACCIDENTALE
*
6.1
- Reimballare

V
7.
MANIPOLAZIONE e STOCCAGGIO
*
7.1.
- Stoccare in luogo asciutto e fresco, lontano da fonti di calore.
*
7.2
- Ventilare il locale
*
7.3
- Evitare l’esposizione ai raggi solari.

V
8.
CONTROLLO dell’ESPOSIZIONE / PROTEZIONE INDIVIDUALE
*
8.1
- Normali norme igieniche

V
9.
PROPRIETÀ FISICHE e CHIMICHE
*
9.1
Stato fisico: solido
*
9.2
Aspetto: carta oppure carta più materiale bianco filamentoso

V
10.
STABILITA e REATTIVITÀ
*
10.1
- Il prodotto è stabile nelle Condizioni di Stoccaggio previste
*
10.2
- Condizioni da evitare: alta Temperatura e ossidanti
*
10.3
- Materie da evitare: il contatto con alcali produce vapori di ammoniaca
*
10.4
- In seguito alla esposizione ai raggi solari per lungo tempo il prodotto annerisce e diventa fragile.

V
11.
INFORMAZIONI TOSSICOLOGICHE
*
11.1
- Nessuna reazione conosciuta in condizioni di uso normale.

V
12.
INFORMAZIONI ECOLOGICHE
*
12.1
- Il prodotto saturo di Overspray ha le proprietà inquinanti dei composti trattenuti:
- riferirsi alle Schede di Sicurezza dei Prodotti Vernicianti.

V
13.
CONSIDERAZIONI sullo SMALTIMENTO
*
13.1
Classificazione:
- Il prodotto non utilizzato può essere smaltito con i rifiuti non nocivi
*
13.2
- Il prodotto saturo di prodotti vernicianti deve essere smaltito secondo la classificazione dei prodotti trattenuti.
*
13.3
Indicazioni per l'eliminazione: Lo Smaltimento può essere effettuato in discarica o incenerito secondo le disposizioni locali.

V
14.
INFORMAZIONI sul TRASPORTO
*
14.1
- Il Trasporto non è soggetto a restrizioni

V
15.
INFORMAZIONE sulla REGOLAMENTAZIONE
*
15.1
- Prodotto non soggetto all’obbligo di Etichettatura.

V
16.
Altre INFORMAZIONI
V
16.1
L’uso del prodotto può provocare la diminuzione del flusso d’aria della Cabina di Verniciatura:
*
16.1.1
è necessario controllare che la velocità dell’aria non scenda, durante l’uso, al di sotto dei valori stabiliti da UNI 9941 e/o da istruzioni del costruttore dell’impianto e/o dalle disposizioni dell’autorizzazione alle emissioni e/o disposizioni relative alla salubrità dell’ambiente di lavoro.
*
16.2
Per la manipolazione, lo stoccaggio, il trasporto e lo smaltimento del prodotto usato, saturo di Overspray, seguire le indicazioni del Produttore del Prodotto Verniciante.

*
16.3
Il prodotto nuovo è ignifugo e non propaga la fiamma.
Quando saturo di Overspray va sempre considerato altamente infiammabile.
*
16.4
Alcuni Prodotti Vernicianti, soli o in combinazione con altri Prodotti Vernicianti, possono dare luogo ad autocombustione.
Si consiglia di richiedere informazioni al Produttore del Prodotto Verniciante.
In caso di incertezza contattare il ns servizio tecnico per istruzioni particolari.
V
16.5
Fonte delle Informazioni
*
- Elenco europeo delle Sostanze Pericolose CONSLEG: 1999L0045 — 20/11/2003
AERz_000_IC_htmlD.gif >>
*
localhost—ci_name1_018.gif
- MSDS del Produttore
AERz_000_IC_htmlD.gif >>
*
- Catalogo Aldrich
AERz_000_IC_htmlD.gif >>
*
16.5a
Data di Emissione 13-06-1994
*
16.5b
Data di Revisione 30-07-2001
*
Le informazioni contenute in questa Scheda di Sicurezza sono state ottenute da fonti ritenute credibili e corrette e costituiscono il meglio delle nostre conoscenze, esse sono tuttavia fornite senza garanzia di completezza e correttezza.
*
Le Condizioni di Manipolazione, Stoccaggio, e Smaltimento del prodotto sono al di fuori del nostro controllo e della nostra conoscenza. Non assumiamo pertanto responsabilità diretta o indiretta per ogni perdita, danno o spesa derivante o connessa con la manipolazione, stoccaggio, uso o smaltimento del prodotto.

AEROFILTRI s.r.l.Via Rubens, 23 • Milano • Italy